OMELIA PER IL VENERDÌ DELLA 19ª SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO (3)










OMELIA PER IL VENERDÌ DELLA 19ª SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO

TEMA: IL MATRIMONIO COME VOCAZIONE

CURA DI: don Justin Nzekwe

OMELIA DI VENERDÌ 12 AGOSTO 2022

 

Il matrimonio è un’istituzione sacra che deve essere rispettata da tutti. È un’alleanza e non un contratto. Il vincolo del matrimonio è stato creato da Dio e per questo la Bibbia ci ricorda che l’uomo non divide ciò che Dio ha unito. Purtroppo, il nostro mondo odierno sta diventando molto intollerante nei confronti del matrimonio. È un mondo in cui tutti vogliono far sentire la propria voce, ma nessuno vuole ascoltare. Un mondo in cui tutti hanno ragione e nessuno accetta l’errore. Un mondo in cui il matrimonio non è diverso da un contratto d’affari. La Bibbia continua a ricordarci che il sacramento del matrimonio non permette il divorzio. La lettura del Vangelo di oggi dice: “Chiunque divorzia dalla propria moglie, eccetto il caso di un’unione illegittima, e ne sposa un’altra, commette adulterio”. Tuttavia la Chiesa non permette il divorzio, ma il matrimonio può essere annullato se fin dall’inizio un determinato matrimonio è stato fondato su basi sbagliate. Diciamo allora che il matrimonio è difficile? Il matrimonio richiede fedeltà tra l’uomo e la donna che si sposano e tra loro e Dio. Qualsiasi matrimonio che non sia costruito sulle fondamenta dell’amore di Dio, dell’amore reciproco e sincero tra i coniugi, della pazienza, della tolleranza, del sacrificio, della sopportazione e della preghiera costante, sarà sicuramente un matrimonio difficile. Tuttavia, il matrimonio è anche una vocazione, e a volte è più facile per chi è chiamato a tale vocazione e per chi è disposto ad accettare i sacrifici che seguono tale vocazione rimanere nel matrimonio. Gesù ci ricorda inoltre: “Infatti, ci sono eunuchi che sono nati così dal seno della madre, e ce ne sono altri che sono stati resi tali dagli uomini, e ce ne sono altri ancora che si sono resi tali per il regno dei cieli. Chi può capire, capisca”. Tutti noi possiamo servire Dio fedelmente solo se riusciamo a discernere la nostra vocazione e a servire Dio nel modo che più gli piace. Preghiamo oggi per tutti coloro che hanno difficoltà nei loro matrimoni, affinché Dio possa ristabilire l’amore in quei matrimoni. Preghiamo per coloro che hanno perso il loro partner matrimoniale a causa della morte, affinché Dio dia loro la forza di sopportare questa perdita. Preghiamo per tutti coloro che sono stati chiamati da Dio ad altre vocazioni oltre al matrimonio, affinché Dio continui a benedirli e a sostenerli. Chiediamo a Dio in questa santa messa di concederci la grazia di obbedire alle sue parole e che le sue parole portino frutti nella nostra vita, per Cristo nostro Signore. Amen.




Dearest Friend of Homily Hub, We need about $1350 to pay up our subscription debts. We do not only publish the Word of God, we also have a charity Foundation. We accept donations as low as $5. Please, listen to the voice of God in your heart, you could be an answer to our prayers to God. You can also send checks. Fill the simple form below to Donate>>>