OMELIA PER LA FESTA DI SAN BARTOLOMEO (3)

Jesus teacing his disciples (Authority)



OMELIA PER LA FESTA DI SAN BARTOLOMEO

TEMA: ADORARE DIO IN VERITÀ E SPIRITO

CURA DI: Don. Justin Nzekwe

OMELIA DI MERCOLEDI’ 24 AGOSTO 2022

 

Si cita spesso questa citazione della lettura del Vangelo di oggi che dice: “Da Nàzaret può venire qualcosa di buono?”. Gli esseri umani sono pronti a guardare gli altri dall’alto in basso o a giudicarli meno degni. Giudichiamo le persone in base all’opinione degli altri invece che in base al nostro incontro personale con loro. A volte siamo pronti a usare le azioni di poche persone per giudicare un’intera famiglia, un gruppo di persone o addirittura una nazione. La verità è che in ogni nazione possiamo trovare sia persone buone che cattive. Persino tra i dodici apostoli accuratamente selezionati da Gesù c’era Giuda. Fortunatamente, Dio si prende cura degli individui e delle persone che lo servono nella verità e nella giustizia. Dio non si comporta come gli esseri umani. Egli distribuisce le sue benedizioni a chiunque, a qualsiasi popolo e a qualsiasi nazione, secondo i suoi desideri e i suoi scopi. San Pietro esclamò dicendo: “In verità sto rendendomi conto che Dio non fa preferenza di persone, ma accoglie chi lo teme e pratica la giustizia, a qualunque nazione appartenga”. Dio ha scelto intenzionalmente una piccola città, Nazareth, come luogo di nascita di suo figlio Gesù Cristo, affinché coloro che pensano di essere più giusti degli altri imparino a essere umili davanti a Dio.

Tuttavia, nonostante il commento negativo fatto da Nataniele sulla città natale di Gesù, Gesù fece comunque questa osservazione su di lui: “Ecco davvero un israelita in cui non c’è falsità” Si può fare un’osservazione così bella su di voi? La gente può descrivervi come quell’uomo o quella donna in cui non c’è falsità? Dio desidera che le persone che lo adorano si avvicinino a lui con cuore aperto e senza malizia. Devono essere persone che lo adorano in verità e spirito. Dovrebbero essere persone che rispettano Dio e trattano i loro simili con amore e compassione. Quando ci avviciniamo a Dio, egli ci aiuta a comprendere meglio noi stessi. Ma soprattutto, proprio come Gesù ha assicurato a Nataniele, al di là degli altri benefici terreni della sua sequela, dice: “In verità, in verità io vi dico: vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sopra il Figlio dell’uomo”. Oggi festeggiamo San Bartolomeo, che ora è in cielo con gli angeli mentre adorano Dio senza fine. Era uno dei Dodici Apostoli di Gesù Cristo. Si dice che, dopo l’Ascensione, abbia viaggiato verso est e poi verso la Grande Armenia. Secondo la storia, lì fu decapitato per aver convertito il re al cristianesimo. Preghiamo per la sua intercessione, affinché Dio ci conceda la grazia di adorarlo in verità e in spirito per essere degni di entrare nel suo regno nell’ultimo giorno.

Dearest Friend of Homily Hub, We need about $1350 to pay up our subscription debts. We do not only publish the Word of God, we also have a charity Foundation. We accept donations as low as $5. Please, listen to the voice of God in your heart, you could be an answer to our prayers to God. You can also send checks. Fill the simple form below to Donate>>>